opac, catalogo, online,servizi, biblioteca, sebina

PROGETTO "BOCIA. DIRITTI AI MARGINI"

Il progetto, realizzato nell’ambito delle attività del Centro Rete Biellese Archivi Tessile e Moda, ha preso spunto dallo sguardo di Luigi Einaudi sulla condizione degli operai biellesi, soprattutto sui “bocia” di fine 800 inizio 900 raccolto nel volume “Le lotte del lavoro” del 1924 pubblicato da Piero Gobetti, e arriva ai giorni nostri.

Molti gli strumenti messi in campo per indagare il tema: un’attività di ricerca realizzata dalla Biblioteca Civica di Biella e dal Centro Studi Piero Gobetti di Torino; la realizzazione di uno spettacolo teatrale grazie alla collaborazione con l’associazione Ars Teatrando; una mostra promossa dal DocBi che raccoglierà i materiali prodotti nel corso delle diverse attività e del precedente progetto realizzato con la Cassa di Risparmio di Biella e infine un’attività didattica condotta presso il carcere minorile Ferrante Aporti di Torino dall’Associazione Ex Asilo Clelia Ferrua.

Il progetto è realizzato grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito del Programma Polo del ‘900 e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Amici della Biblioteca è stato possibile censire e digitalizzare gli articoli pubblicati sui periodici storici inerenti al tema. Una volontaria dell’associazione, la dott.ssa Elisabetta Botto Poala, ha consultato e fotografato i giornali a partire dalla seconda metà del XIX secolo fino al 1930. L’obiettivo è fornire il punto di vista di più fonti edite, in modo da poter verificare e confrontare i dati a seconda del punto di vista espresso dalle varie testate prese in esame e cioè: Eco del Mucrone, Gazzetta Biellese, Eco dell’Industria, Biella Cattolica, il Biellese, Corriere Biellese, Tribuna Biellese.